Ciao! Mi chiamo Robin e sono un Coniglio casalingo! Mi piace guardare film, serie TV e giocare ai videogiochi con i miei umani. Ho aperto questo blog per scrivere recensioni e parlarvi dei miei film, serie TV e videogiochi preferiti!

Enter The Gungeon (Recensione) - Spero vi piacciano le armi!


enter the gungeon recensione
Enter the Gungeon - Immagine presa da Google

Nella mia vita ci sono vari piaceri: dormire per esempio, mangiare la paglia e le carote e i croccantini, mordicchiare i divani. Ma uno dei miei piaceri più grandi è guardare mio papa' giocare a "Enter The Gungeon".

Perché, ti chiederai?

Perché mi piace molto quando muore nel videogioco e si arrabbia!


Cosa è Enter The Gungeon? È un videogioco di genere roguelike, tutto basato sulle armi. Prima d'iniziare vi lascio qui il trailer dell'ultima e finale versione: "Enter the Gungeon: Farewell to arms"


La storia è ambientata in un dungeon nel quale, come già detto, tutto è a tema armi. I nemici sono proiettili o variazione degli stessi. L'obiettivo del gioco è farsi strada attraverso i vari livelli di gioco (sempre più difficili) e raggiungere il baule nel quale le leggende narrano si trovi "La pistola che uccide il passato". Ognuno dei personaggi selezionabili ha i propri motivi per voler cercare la pistola, per aggiustare un torto o per scappare da un nemico, per salvare l'universo o per sconfiggere uno scienziato pazzo! O anche per incolpare il proprio fratello per aver versato il succo di frutta sul divano ed evitare il rimprovero di mamma!


Parlando di personaggi, possiamo sceglierne 1 tra 4. Ognuno di essi avrà un equipaggiamento diverso.

Avremo accesso al primo livello. Ogni piano è generato proceduralmente, questo vuol dire che il layout è sempre diverso. Ma ogni volta bisogna uccidere tutti i nemici, trovare la stanza del boss di livello, ucciderlo e accedere al piano successivo.

enter the gungeon recensione, enter the gungeon dragun
Il mio papà è morto varie volte cercando di uccidere il Dragun - Immagine presa da Google

Le sequenze di combattimento possono essere molto, molto frenetiche e possono davvero volerci vari "game over" prima di riuscire a "finire" il gioco la prima volta. I nemici sono vari e ognuno ha i propri pattern di sparo e movimento. La curva di apprendimento è assolutamente perfetta: un inizio difficile ma non eccessivo e varie sorprese durante il percorso possono appassionare e spronare i giocatori a effettuare vari tentativi per cercare di raggiungere un punto sempre più lontano, fino ad arrivare a sconfiggere il Dragun e trovare la "La pistola che uccide il passato"


Anche i combattimenti contro i boss sono fantastici e molto impegnativi. Il design e l'idea dietro i vari boss è sempre divertente e a tema con il resto del gioco.

enter the gungeon recensione - bullet rabbit bunny
Il mio personaggio preferito... - Immagine presa da Google

Enter the Gungeon è un gioco nel quale si può fare una "run" ogni tanto ma nel quale non bisogna mai perdere di vista il completamento del gioco al 100%. Esistono infatti TANTISSIMI oggetti, armi e persino ulteriori personaggi, diverse skin dei personaggi e molto altro! E questo potrebbe addirittura richiedere mesi o anni, e questo ovviamente rende la longevità e la rigiocabilità del gioco molto interessante. Tra l'altro tra i personaggi alternativi c'e' il mio preferito...


Enter the Gungeon è adatto sia a chi vuole un gioco casuale o per chi adora trovare segreti e sbloccare oggetti e cerca un senso di completamento.


Secondo la mia opinione di coniglio casalingo Enter the Gungeon merita 4,5 carote su 5!

4 visualizzazioni